Dicono di noi

Il Gazzettino del 22 Dicembre 2009 22/12/2009

 

Ritorna il presepio vivente a Maerne

Questa volta è stato ricreato un vero e proprio borgo medioevale con torri e castello. Edizione speciale quest'anno per il celebre Presepio Vivente di Maerne, che festeggia il 25ennale. I generosi volontari del Comitato, 30 persone coordinate da Luigi Naletto, dopo due mesi di lavoro stanno dando gli ultimi ritocchi in campiello Marzenego alla magica Beltemme, resa ancora piש suggestiva dalla neve. Architetture e ambientazione, cambiate ogni anno, sempre originali e curate da Ercole Rossato, stavolta ricreano un borgo medioevale, ricco di castelli e torri, reinterpretando quel periodo storico che ha visto l'inizio della rappresentazione della Natività. Al centro dei riflettori la sacra capanna con il Bambin Gesù, rappresentato da neonati veri, accanto alla Madonna e San Giuseppe, e riscaldato dal bue e l'asinello, e attorno le botteghe degli artigiani, i recinti con i numerosi animali, il mulino, i pastori...: 80 i figuranti. Un incanto che riprenderא vita la mezzanotte del 24, con la cerimonia di inaugurazione e benedizione del parroco, don Giorgio, in cui saranno anche ricordati tutti i volontari del Comitato Presepe deceduti in questo quarto di secolo.